SCOPRI BOLOGNA, IL CAPOLAVORO DELL’EMILIA

Bologna intriga. Città da cartolina, con la sua splendida cornice medievale, è capace di sorprenderti con un’anima moderna e alternativa, simboleggiata dai graffiti figli della vita studentesca portata avanti dalla sua celebre Università, la più antica del mondo occidentale (data di fondazione 1088 D.C.). Nota per i suoi lunghi portici e la sublime eleganza del centro storico, si porta dietro numerosi soprannomi: La Grassa, La Rossa, La Dotta. Nessuno però le rende giustizia davvero, perché si soffermano tutti sui particolari, e non sulla sua intera bellezza. Se stai pensando a un appartamento a Bologna, ecco una piccola guida che ti aiuterà a impostare la tua vacanza.

CERCHI UN APPARTAMENTO A BOLOGNA? ECCO I 3 QUARTIERI MIGLIORI

Per certi versi, più che una città, Bologna ricorda un grosso paese. Questo però non significa che non sia importante scegliere il quartiere giusto per una vacanza. Un’ipotesi suggestiva è trovare un appartamento nel Centro Storico: una zona elegante, circondata dalle vecchie mura, sede dei palazzi più belli della città. Siamo anche dalle parti dell’Università, una vera e propria istituzione, assolutamente da visitare. Infine, aspetto da non sottovalutare, il Centro Storico è anche il punto focale dello shopping e della vita notturna cittadina.

Un altro rione particolarmente affascinante è il Murri – Mazzini: si trova proprio di fianco al Centro e delle relative attrazioni turistiche, ma ad affitti un po’ più convenienti. Resta comunque una zona prestigiosa, collegata molto bene al resto della città grazie alla rete di trasporti pubblici, e soprattutto pieno di verde: il parco Lunetta Gamberini e i Giardini Margherita sono proprio da queste parti. Con un appartamento a Murri – Mazzini potrai ammirare da molto vicino le ville liberty degli anni ’20 nonché ed edifici storici a loro precedenti o successivi.

Ancora più verde è il rione Toscana – Savena. Questo quartiere si trova al lato del fiume Savena, recentemente modificato per permettere la costruzione di un immenso parco. Con una casa vacanza da queste parti potrai usufruire dei moltissimi negozi della zona, ma anche regalarti un pomeriggio più culturale visitando la Biblioteca Natalia Ginzburg.

COSA FARE A BOLOGNA

Diciamo che hai trovato il tuo appartamento a Bologna. Cosa guardi per primo? Innanzitutto, sappi che la città è famosa per le sue torri: un tempo erano più di un centinaio, ma oggi sono solo una ventina, tra cui le celebri Torre della Garisenda (alta 48 metri) e Torre degli Asinelli (oltre 97 metri), entrambe pendenti. Ma in centro c’è davvero tantissimo da vedere, soprattutto se sei appassionato di storia e architettura: non perderti Piazza Maggiore, la principale della città, su cui si affacciano i più importanti edifici storici di Bologna, come il Palazzo Comunale, il Palazzo Re Enzo, il Palazzo del Podestà e la Basilica di San Petronio; la Basilica di San Domenico, eretta nel lontanissimo 1121; il meraviglioso Palazzo dell’Archiginnasio; la fontana di Nettuno, voluta dal controverso Carlo Borromeo; l’Orto Botanico di via Irnerio; Palazzo Pepoli Vecchio, sede del Museo della Storia di Bologna; e soprattutto i portici, vera caratteristica distintiva di Bologna, estesi per oltre 40 chilometri lungo il centro della città.

Per il cibo, non perderti le vere piadine romagnole in Via Borgonovo 17; prova altri prodotti tipici bolognesi al ristorante Le Sfogline; opta per un aperitivo al Caffè Zamboni; colma la tua fame con i tortellini dell’Osteria dell’Orsa; o fai un apericena all’Altotasso. Per il dopocena, invece, la zona di Via del Pratello è l’ideale: molto caratteristica, zeppa di bar e di studenti, perfetta per una birra ma non solo. Da queste parti, segnaliamo la birreria Mutenye. Anche in Via Zamboni la scelta di pub è piuttosto ricca: fermati al The Clauricane o fai una tappa all'English Empire, magari per vedere una partita sul maxischermo del locale. Degni di nota anche i pub Celtic Druid e Black Fire, celebre per la sua birra flambè; tra le discoteche, invece, alcuni tra i nomi più grossi sono 2Torri, Capannina, Matis e Qubo’. Viceversa, se sei in vena di romanticismo, passa in Piazza Nettuno o in Piazza Maggiore, per fare una foto ricordo colma di atmosfera.

VACANZE A BOLOGNA: IL CLIMA

Il clima di Bologna presenta inverni freddi - ma non rigidi - ed estati calde e afose. A gennaio, la temperatura media diurna si aggira intorno ai 3°, mentre ad agosto si colloca intorno ai 25°. Non piove molto, soprattutto dalla tarda primavera in poi; invece, saltuariamente sale un po’ di nebbia, comunque divenuta meno frequente negli ultimi anni. In generale, se stai cercando un appartamento per una vacanza a Bologna, ti consigliamo di visitarla in primavera o a inizio estate. Prenota ora il tuo soggiorno!