APPARTAMENTI A BARCELLONA, GEMMA DELLA CATALUNYA

Giovane, dinamica, travolgente: sono poche le città al mondo capaci di sfidare Barcellona per energia e positività. La Ciudad Condal è una meta gettonatissima da fasce trasversali di turisti: prenotare una casa vacanza a Barcellona significa immergersi in un’atmosfera vivace, appassionante e solare, dove è facile venire a contatto con la vera essenza della Spagna. In un aggettivo, si tratta di una città viva: d’estate, con i fiumi di turisti sulle Ramblas e i bagnanti accalcati a Barceloneta, ma anche nelle altre stagioni, quando la ressa si fa meno presente ed è più semplice restare affascinati dall’architettura, dall’arte e dallo spirito della Catalunya.

BARCELLONA, DOVE ALLOGGIARE? 3 QUARTIERI PER LA TUA CASA VACANZE

Gli appartamenti a Barcellona sono indubbiamente la soluzione migliore per respirare davvero la città. Tanti sono i quartieri degni di visita; tuttavia, soprattutto per chi è alla prima esperienza, scegliere quello giusto può dare un senso diverso alla vacanza. Tra i migliori c’è Gràcia: qui abita la vera Barcellona, quella catalana, con la sua anima indipendente e cosmopolita. Alloggiando in una casa vacanza a Gràcia potrai venire a contatto con stradine popolate da negozi d’artigianato, botteghe alternative, locali particolari e ristorantini di cui innamorarsi sarà fin troppo facile. Rispetto alla media di Barcellona, i prezzi per gli appartamenti sono competitivi, adatti sia a comitive di amici che a famiglie. Inoltre, tra le molte attrattive della zona, troviamo uno dei simboli della Ciudad Condal: il Parc Guell di Antoni Gaudì, vera e propria opera d’arte a cielo aperto.

Il Barrio Gotico (Barri Gòtic)è invece la meta ideale per chi vuole conoscere la parte storica della città. Se sei alla ricerca di una casa vacanza a Barcellona che ti faccia provare l’emozione di un tuffo nel passato, qui troverai monumenti gotici, palazzi d’epoca e perfino i resti dell’antico nucleo romano, Barcino, le cui mura di pietra sono ancora visibili. Respirerai un’atmosfera medievale, e non per caso: il Barrio ha rappresentato per lungo tempo il centro politico e religioso della città, fin dalle sue origini. Ma non è solo passato: le celebri Ramblas, infatti, sono proprio da queste parti, raggiungibili a piedi attraverso viuzze che sembrano collegare l’oggi allo ieri in una maniera incredibilmente suggestiva.

Ma Barcellona, come detto in apertura, è anche altro: moda, modernità, avanguardismo. Uscendo dai canoni classici del turismo catalano, troviamo gli appartamenti del quartiere Eixample, collocati nel punto nervoso della città, il suo centro commerciale ed economico. Da qui partì l’espansione di Barcellona al di fuori delle mura, da metà Ottocento in poi; da qui Gaudì e i Montaner inventarono l’anima modernista che caratterizza ancora oggi la gemma della Catalunya. Anche grazie allo spostamento delle industrie, il panorama della zona si è mutato in qualcosa di estremamente interessante: Eixample vanta teatri, cinema, negozi di design, caffè, ma anche attrazioni turistiche tra le più note, come la Casa Batlló e Plaça Catalunya.

COSA FARE A BARCELLONA

Diciamo che hai trovato l’appartamento a Barcellona che fa proprio al caso tuo. Cosa fai? Innanzitutto, apri gli occhi e guarda alle attrazioni turistiche che rendono la città celebre del mondo. Un giro sulle Ramblas è d’obbligo quanto una visita alla Sagrada Família, il capolavoro di assoluto di Gaudì, i cui interni scintillanti compensano ampiamente la fila che si è costretti a fare per accedervi. Se è la tua prima volta a Barcellona, non perdere l’occasione di passeggiare per Parc Guell, Casa Milà e la collina del Montjuïc. Poi dedicati allo shopping: oltre alle stesse Ramblas, Passeig de Gràcia e Portal de l’Angel meritano senz’altro una visita. Ma a Barcellona devi anche mangiare: dai locali catalani alla cucina etnica, il buon cibo in città è ovunque. Potrai cenare all’interno del mercato La Boqueria, situato lungo la Rambla; oppure dirigerti a El Born e provare i numerosissimi tapas bar, specie quello che permettono di mangiare a pintxos, ovvero a stuzzicadenti (una scelta divertente ed economica). E se Gracia è la zona dei ristoranti gourmet, a Barceloneta potrai provare la Paella, vero must per chiunque visiti la Spagna. Ma dopo cena? La vita notturna della città è leggendaria, uno dei motivi per cui le case vacanze a Barcellona sono meta preferita dei giovani di mezza Europa. Tutto dipende dal tipo di serata che prediligi: se hai in mente un pub, Ovella Negra ha tutto per restarti nel cuore, al pari dello storico Bar Marsella, che ai suoi tempi servì Orwell ed Hemingway. Per quanto riguarda i locali notturni, la scelta è ancora più vasta: Sala Apolo (un ex teatro), Opium (camicia obbligatoria), Jamboree (anche jazz club), La Terrazza (solo d’estate). Anche se la discoteca più famosa della città è senz’altro (e a ragione) il ciclopico Razzmatazz. 

VACANZE A BARCELLONA: IL CLIMA

Una delle caratteristiche che rende Barcellona perfetta per affittare un appartamento è il clima, temperato tutto l’anno e piuttosto prevedibile. Non aspettarti grosse sorprese: le estati sono molto calde (non è raro raggiungere i 35°), gli inverni freddi ma poco piovosi, le primavere particolarmente piacevoli grazie alla brezza del mediterraneo. In generale, si tratta di una città soleggiata e con un tempo del tutto clemente. Probabilmente, il periodo migliore per visitarla va da marzo a giugno e da settembre a ottobre: temperature ottime senza la folla dell’alta stagione. Che comunque, come accennato sopra, ha il suo fascino dinamico e vivace. Sei pronto per prenotare la tua casa vacanza a Barcellona?