SCEGLI L’APPARTAMENTO PER LA TUA VACANZA A PARIGI

Parigi è senza dubbio la capitale del romanticismo. Ma è anche molto di più di questo: la Ville Lumière, oltre ad offrire uno scorcio memorabile ad ogni angolo, raccoglie in sé il meglio dell’arte, della cucina, della moda, configurandosi come la metropoli chic per eccellenza. Si sono infiniti motivi per scegliere un appartamento a Parigi per la tua prossima vacanza: scopri i principali con questa piccola guida!

I 3 QUARTIERI MIGLIORI PER IL TUO APPARTAMENTO A PARIGI

Non è semplice definire quali siano i quartieri più belli di Parigi: la capitale francese, infatti, è piena di fascino in ogni suo angolo. Se vuoi immergerti nel della città, l’Arrondissement 1 è ciò che fa per te: il quartiere Louvre - Vendôme - Les Halles raccoglie alcune tra le più celebri attrazioni parigine, tra le quali uno dei musei più famosi del mondo, il Louvre, dove sono esposte opere di valore inestimabile quali la Gioconda di Leonardo da Vinci e la Venere di Milo. Da queste parti c’è anche il Museo dell’Orangerie, dove potrai ammirare i meravigliosi colori dipinti dagli impressionisti, e lo splendido giardino delle Tuileries.

Se vuoi respirare l’autentica aria parigina, cerca una casa vacanze nel quartiere Montmartre: romantico e pittoresco, è celebre per gli artisti di strada e i musicisti che ne riempiono le vie. Nel quartiere, dal fascino particolare, convivono in armonia due diverse anime: da una parte quella maestosa della Basilica del Sacro Cuore, che svetta in cima a un colle e spicca nel cielo parigino per il suo biancore, dall’altra quella più sbarazzina di Pigalle, il famoso quartiere a luci rosse casa del Moulin Rouge, con la sua ricca proposta di spettacoli.

Se invece vuoi sperimentare il lato più allegro di Parigi, cerca un appartamento nel Quartiere Latino. Ricco di caffè, librerie specializzate (obbligatoria una capatina alla storica Shakespeare and Company) e negozi alternativi, conserva l’aspetto della città più antica, perfettamente riflesso nel Panthéon, dove è possibile rendere omaggio alle tante personalità francesi qui sepolte, tra le quali Voltaire, Rousseau e Hugo. In questo Arrondissement si trovano l’Università Sorbona e molti altri atenei e istituti; è forse la vivace presenza degli studenti a rendere il quartiere uno tra i più frequentati dai nativi. Nel Quartiere Latino, inoltre, potrai trovare un’ampissima offerta di brasserie, ristoranti etnici e locali notturni, tutti da provare!

COSA FARE A PARIGI

Parigi racchiude nella sua cerchia alcuni fra i luoghi più magici del mondo: tra i più iconici c’è ovviamente la celeberrima Torre Eiffel, il monumento più visitato al mondo. Costruita tra il 1887 e il 1889, è alta 324 metri e dalla sua cima potrai godere di una meravigliosa vista sull’intera città; visitandola di ser potrai capire veramente per quale motivo Parigi è conosciuta come la Ville Lumiere! Se lo stupefacente panorama non ti è bastato, poi, sali in cima all’Arco di Trionfo e goditi la bellezza di Parigi dall’alto e la sensazione di entrare nella storia di una città che ha segnato il destino dell’Europa. Dall’Arco, inoltre, è facile raggiungere gli eleganti Champs-Élysées, per una piacevole pausa all’insegna dello shopping di lusso. Irrinunciabile poi una visita all’imponente Cattedrale di Notre-Dame, che ti permetterà di immergerti nelle atmosfere del famoso romanzo di Victor Hugo qui ambientato; se alla letteratura preferisci l’arte, in particolare quella moderna, resterai invece affascinato dalla collezione del Centre Pompidou, amatissimo anche dagli appassionati di architettura per la sua stupefacente struttura di acciaio, cristalli e tubi progettata da Renzo Piano e Richard Rogers. Irrinunciabile, infine, la romantica traversata in battello sulla Senna, così come una gita fuori porta per vedere con i tuoi occhi lo stupefacente sfarzo della Reggia di Versailles.

Se tutte queste attrazioni ti hanno messo fame, tranquillo: a Parigi non faticherai a trovare un ristorante adatto alle tue esigenze. La capitale francese ospita alcuni rinomati ristoranti di qualità sopraffina: Le Grand Véfour, l’antico ristorante dei giardini di Palazzo Reale, come il Plaza Aténée, due stelle Michelin, dove cucina il celebre Alain Ducasse, e Les Climats, che propone un’inedita accoppiata di cucina francese e giapponese. Per il dopocena ti consigliamo invece il Rex Club, il preferito dagli appassionati di musica techno e house; offre un’atmosfera completamente diversa, ma non per questo meno interessante, Le Batofar, ospitato su un battello che galleggia sulla Senna. E non si può dire di essere stati a Parigi se non ci si concede una serata alternativa: a questo scopo ti consigliamo di assistere a uno degli audaci e sofisticati spettacoli del cabaret Crazy Horse.

VACANZE A PARIGI: IL CLIMA

Il clima temperato di Parigi è caratterizzato da temperature non gelide durante l’inverno, e mai troppo calde d’estate. La capitale francese non è esente da pioggia, ma le precipitazioni sono solitamente poco abbondanti. Il periodo che va da maggio a settembre è quello più piacevole per visitare la Ville Lumiere: le giornate lunghe e soleggiate, le temperature miti del giorno e quelle fresche della sera rendono il passeggiare per le vie parigine decisamente gradevole. Allora, sei pronto a prenotare il tuo appartamento per un romantico weekend a Parigi?